Il “bue muto” sta iniziando a parlare


Quando Tommaso d’Aquino era giovane studente i compagni lo chiamavano il “bue muto”, per via della riservatezza; Alberto Magno, suo mentore, lo difendeva: «Ah! Voi lo chiamate il bue muto! Io vi dico, quando questo bue muggirà, i suoi muggiti si udranno da un'estremità all'altra della Terra!». In effetti Tommaso divenne il filosofo e teologo più importante del tempo (per poi ritornare a tacere completamente nell’ultimo anno della sua vita). Credo che oggi possiamo applicare la stessa espressione di Alberto Magno all’Umanità. È il momento di parlare. È il momento di discutere con tutti le prese di coscienza che stiamo avendo, senza più timore, nel rispetto pieno di noi stessi e degli altri. Lo vedremo nel corso di questo articolo dal punto di vista del Calendario Maya profetico (che non corrisponde ovviamente – meglio ripeterlo - alla materialistica farsa del “2012”, ma è uno strumento universale: potremmo definirlo come lo Schema dell’Evoluzione di Coscienza).

L’Italia è ancora al centro: se da una parte si assiste qui al massimo dell’aerosol delle scie chimiche, a terremoti provocati, ad esperimenti di “politica” e di “informazione” atti alla diffusione della menzogna - anche perché l’Italia non è una repubblica democratica, ma una corporation che usa il lavoro e addirittura l’esistenza degli Italiani come controvalore per i suoi giochi finanziari - dall’altra l’innovazione, la creatività e la genialità sono altrettanto massime. Oggi è davvero possibile comprendere la truffa millenaria in cui viviamo ed è il momento di comunicarla. Non faccio mai nomi nei miei articoli, che sono sempre generali: chi cerca trova e la ricerca nasce dal cuore, mentre colui che manipola è a sua volta sempre manipolato. Rimanere in onore, guardare la Vita in faccia, agire e non re-agire sono le possibilità aperte per coloro – e sono sempre di più – che hanno compreso che l’Unità è reale (non una chimera): se faccio del male a te, faccio del male a me; se amo te, questo mi tornerà indietro centuplicato. Per gli altri, persi nelle loro “certezze”, non c’è cambiamento.

Tenendo in considerazione che le nove Onde (livelli energetici) del Calendario Maya profetico si sono tutte attivate entro il 28 ottobre 2011 e che ora proseguono contemporaneamente (ognuna 20 volte più veloce della precedente), i livelli di Coscienza che ci affettano ora di più sono l’8 (etica) e il 9 (Co-creazione consapevole, Libertà, Verità). Dobbiamo guardare ad entrambi e con fiducia. L’8 Onda, che cambia ogni 360 giorni, sta facendo emergere alla Coscienza collettiva i temi della trasparenza e dell’onestà e, quindi, allo stesso tempo, gli scandali della manipolazione. La 9 Onda, che ha un ritmo di cambiamento ogni 18 giorni (da qui la sensazione che il tempo stia accelerando), fa emergere i temi della Verità, della Spiritualità, dell’Unità. Se il nome dello strumento politico della 7 Onda (materialismo) è il partito (che ci dà già l’idea della separazione) e dell’8 il movimento (che riguarda l’attivarsi, il combattere), quello della 9 potrebbe essere la Comunità. Ma affinché tale Comunità si realizzi è prima assolutamente necessario svegliarsi dal sonno, uscire dalla caverna platonica.

Per quanto riguarda l’8 livello di Coscienza, attivatosi tra il 1999 e il 2011 (il livello “galattico”, perché apre la visione verso un piano superiore rispetto a quello meramente planetario), il 20 aprile 2013 abbiamo avuto il picco dell’8 Giorno: non a caso proprio il 20 aprile, in Italia (che si trova sull'asse mediano della Terra, localizzato lungo il meridiano 12 Est, in risonanza olografica con l'Hunab-ku, il Centro Galattico), con la rielezione farsa del “nostro” presidente della repubblica, è cessata definitivamente l’illusione della democrazia. Il 21 aprile è quindi iniziata la fase discendente dell'8 Giorno (la fase di ricezione attiva): da quel momento in avanti i temi della Sovranità Individuale hanno avuto un incremento esponenziale nella percezione dei Co-creatori. Il movimento verso la Liberazione, anche se in modalità ondulatoria (quindi comprendente apparenti ritorni indietro), è ormai irreversibilmente avviato.

L’8 Onda è ancora dualistica (olismo contro meccanicismo); essa è tuttavia necessaria, poiché è sul suo lavoro di riequilibrio maschile/femminile che si basa l'Unità o Co-creazione consapevole, che caratterizza invece il 9 livello di Coscienza: quest’ultimo si è attivato tra il 9 marzo e il 28 ottobre 2011, ma davvero pochi l’hanno compiutamente introiettato. Dal momento che il Calendario Maya è frattale, l’intera 9 Onda (234 giorni) può essere considerata come il 1 Giorno di una 9 Onda più estesa – questa la mia tesi - che arriva al 2019 (ricordo che i Giorni rappresentano sempre l’espansione e le Notti l’integrazione della nuova Coscienza). Per questo considero gli anni 2011-2019 come gli anni della Liberazione dell’Umanità. Posto che il potere individuale risiede sempre, solo ed esclusivamente nel momento presente, possiamo ciò nonostante chiederci dove ci troviamo ora nella “mappa del tempo” - ovvero nello svolgimento dell’Evoluzione di Coscienza. Nella 6 Onda (dominio maschile) e nella 7 (potere) siamo attualmente nella 7 Notte. Nell'8 Onda (riequilibrio maschile/femminile) dal 21 aprile al 17 ottobre siamo nella fase discendente dell'8 Giorno, la ricezione attiva dell'espansione di Coscienza ottenuta tra il 23 ottobre 2012 e il 20 aprile 2013.

Nella 9 Onda (Unità, Verità diretta), diciamo così “espansa” - che è quella che ci influenza maggiormente - siamo all'interno di un periodo (iniziato l'8 febbraio 2013 e che si concluderà il 29 settembre 2013), la 2 Notte, corrispondente alla restaurazione dell'energia oscura della 7 Onda (come ben si vede dalla situazione finanziaria e politica), che è tuttavia il preludio alla sua messa in discussione definitiva! Il punto di vista dal quale personalmente guardo gli eventi, che stanno effettivamente accadendo in base a questo ritmo, è proprio la 9 Onda “espansa”; l’8 Onda mi è utile per osservare i temi meno innovativi (cioè già emersi in precedenza), ma che si stanno ora radicando nella coscienza comune. Nella 7 Onda (1755- 2011) la 2 Notte, cioè la Restaurazione (che non casualmente si chiama proprio così nella storiografia classica), corrisponde al periodo post-napoleonico, 1814-1834: in quel caso, pur tornando al potere le vecchie monarchie, ormai gli ideali della rivoluzione francese erano stati seminati, tanto che nel 3 Giorno (1834-1854) ci furono i moti rivoluzionari del ’48-49. Il parallelo con quel periodo, stavolta per far emergere l’Unità o Co-creazione consapevole, è evidente: da un lato abbiamo la massima chiusura del potere costituito, dall’altra il risveglio progressivo di milioni di persone. Dobbiamo scegliere a quale “timeline” dare credito. È possibile fare questo parallelo in quanto 7 e 9 Onda sono di tipo monistico: ma, mentre la 7 Onda rappresenta il monismo materialistico, la 9 rappresenta il monismo spirituale.

Dal 7 giugno al 29 settembre 2013 siamo quindi nella fase ascendente della 2 Notte - nel processo di radicamento della 9 Onda. Nella fase ascendente di una Notte si programma. Pensando all’Italia, se guardiamo alla fase ascendente (1824-1834) della 2 Notte del Planetary Underworld (7 Onda, materialismo oscuro), che come detto è un periodo monistico come l’Universal (9 Onda), ma opposto, vediamo il formarsi, ancora sottotraccia, di quelle forze che determineranno nel 3 Giorno (1834-1854) e nella 3 Notte (applicazione del 3 Giorno, 1854-1873) la nascita dello stato nazionale laico. Il raffronto che si può fare oggi è con la nascita di una Coscienza spirituale e l’uscita dalla matrix. Sino al 29 settembre quindi, continuando il parallelo storico, vivremo in una fase “Carbonara”, in cui gli ideali della nostra rivoluzione (una Rivoluzione di Coscienza) saranno ancora temporaneamente nascosti/emarginati. Per questo bisogna organizzarci per manifestarli al meglio, anche perché dal 30 settembre 2013 al 21 maggio 2014 saremo nel 3 Giorno, che rappresenta sempre l’emergere della Verità: nella Coscienza collettiva il vecchio paradigma sarà spazzato via.

 

Marco Fardin
4 Manik
13.13.13.13.13.13.13.14.50.1 (25 agosto 2013)

 

 

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.