Il 3 Giorno e la 3 Notte della 9 Onda espansa: il potere della Verità


Il pensiero forma la realtà: è a livello intellettuale che dobbiamo lavorare sodo, con impegno e responsabilità. Solo con un cambio di idee è possibile trasmutare; ma queste idee devono nascere dalla Vera Natura di ognuno e non dal mero “intellettualismo” accademico o dal razionalismo che nega il sentire. Il 3 Giorno nel Tun (Calendario Maya profetico a base 360 giorni e suoi multipli/sottomultipli) rappresenta il rafforzamento del potere della Verità; la 3 Notte rappresenta l’applicazione della Verità alla realtà. Nel 1 Giorno il seme entra nel terreno e nella 1 Notte esso germina sotto la pressione della terra (status quo). Nel 2 Giorno assistiamo alla nascita del primo paio di foglie e nella 2 Notte alla stabilizzazione delle radici. Ma è solo con il 3 Giorno che la pianta comincia a vedersi, perché emerge un secondo paio di foglie: il processo inizia a manifestarsi. Nel 4 Giorno si formerà il tronco e nella 4 Notte la pianta, ancorandosi definitivamente al terreno, non sarà più sradicabile - ma è a partire dal 3 Giorno che la sua esistenza è innegabile. Nella 3 Notte si raggiunge un primo equilibrio, mentre i sistemi del passato perdono la loro credibilità e sono messi in discussione.

Di cosa si parla con questa metafora? Proprio del processo di radicamento nella Coscienza dell’Unità (9 Onda espansa), il cui 1 Giorno è andato dal 9 marzo al 28 ottobre 2011, con in soli 234 giorni una serie di semi che riguardano l’Unità nella Mente Collettiva (per fare un solo esempio, il devastante terremoto in Giappone proprio all’inizio del ciclo che ha decretato la fine nella Coscienza Collettiva della fissione nucleare – separazione). Si tratta dei semi che si svilupperanno via via in tale processo sino al frutto maturo (che comprende quindi, per tornare all’esempio, anche la fusione nucleare – Unità). In questi tre anni abbiamo assistito ad un’accelerazione del nostro sviluppo di Coscienza, e negarlo significa che siamo rimasti allineati alla 7 Onda (materialismo), che ha una frequenza di cambiamento ogni 20 tun (anni di 360 giorni), o all’8 Onda (andare contro il sistema), che ha una frequenza di cambiamento ogni tun. La 9 Onda (Coscienza creativa, co-creare invece che andare contro) ha una frequenza di 18 giorni (360:20). Ogni livello ha, infatti, 20 volte più Creazione del precedente (per questo oggi è così importante saper usare l’intuizione, una sorta di turbo del cervello).

Qualsiasi atto delle vecchie potenze materialistiche non deve essere letto allora fuori da questo sviluppo energetico: esso spingerà ad una maggiore consapevolezza. La vera rivoluzione è tuttavia giungere alla Consapevolezza interiormente, e non più attraverso gli eventi esterni (fino a che non svanirà anche la dicotomia interno/esterno). L’ignoranza è l’ostacolo principale alla manifestazione della natura di ognuno: ecco perché è così importante per coloro che sono disconnessi dalla Fonte della Vita fare di tutto per spingerci o mantenerci nell’ignoranza. L’ignoranza non è innocenza o spontaneità, l’ignoranza è orgoglio. Invece, bisogna iniziare a pensare secondo le nostre vere potenzialità. Credo che, chi più chi meno, abbiamo fatto esperienza, come Co-creatori, di perderci sino ad identificarci con le nostre creazioni. Ora siamo nel processo inverso: ritornare alla Fonte, che siamo sempre noi, come Creatori Coscienti. I temi di cui tratto riguardano sempre l’Evoluzione della nostra Coscienza Collettiva, mentre la realizzazione pratica ha bisogno di un cambiamento generazionale. Tuttavia, ciò su cui ci focalizziamo tende sempre a realizzarsi.

Come da copione, nella 2 Notte abbiamo avuto un ritorno del vecchio, che però esaurisce così le sue energie. Nella 9 Onda espansa la 2 Notte è andata dall'8 febbraio al 29 settembre 2013 e, solo per citare un esempio, in "politica" italiana abbiamo visto la restaurazione dei due poli. Ma già nel 3 Giorno della 9 Onda espansa (30 settembre 2013-21 maggio 2014) è iniziato lo smantellamento del potere millenario a livello di Coscienza, con la consapevolezza progressiva dell’inganno in cui siamo vissuti finora e delle illusorie soluzioni (in ogni campo si richiede sempre grande discernimento). Il processo ha una cadenza ben precisa e vedrà un cambiamento percettivo tra il 4 Giorno e la 4 Notte della 9 Onda espansa (seconda metà del 2015, inizio 2016). Nel 3 Giorno e nella 3 Notte (tutto il 2014) la Verità del sistema in cui abbiamo vissuto sinora è messa in luce. Si tratta della fine del predominio materialistico della 7 Onda nella Mente Collettiva. Gli effetti si vedranno nei prossimi anni (prima la Coscienza, poi la materia) e coinvolgeranno anche i campi energetico e monetario.

Con l'inizio del "6° Sole", dal 31 marzo 2013, il modello evolutivo ha svoltato, dal dominio all'Unità: non c'è più energia a sostenere il vecchio sistema di sfruttamento (del quale il complesso finanziario totalmente fraudolento è solo una conseguenza), che nella Mente Collettiva è destinato a crollare (dal mio punto di vista nel periodo 2011-2019) in favore della Liberazione del potenziale umano (processo già in corso, per chi ha la sensibilità per percepirlo). Siamo nella direzione giusta: l’illusione della “realtà” sta sciogliendosi, mentre crollano le bugie sistematiche della matrice. Vedremo truffe sempre più incredibili, sotto le quali abbiamo vissuto per anni come fosse affatto normale. Un esempio per tutti: che dovessimo contribuire con il nostro lavoro a creare delle risorse necessarie allo Stato, entità privata, per comprare soldi che si poteva senza alcun problema stampare da solo. Nella forma moderna tale truffa risale al 1934 - in verità è un sistema antichissimo, almeno di 5000 anni.

La cosa più difficile da vedere è proprio l'Evoluzione di Coscienza: essa è come l'acqua in cui nuotano i pesci, oppure l'aria che respiriamo. Eppure c'è, ed è questa la vera causa di ciò che avviene. Ora i vecchi piani manipolatori, seppur ancora esistenti, sono ritenuti dalla Coscienza non più utili alla sua Evoluzione, dopo secoli di squilibrio di polarità che ha dapprima favorito l’emisfero sinistro del cervello (dominio del maschile sul femminile – National Underworld o 6 Onda, dal 3115 a.C.), poi il materialismo oscuro (Planetary Underworld, o 7 Onda, dal 1755), infine l’emisfero destro del cervello (riequilibrio maschile/femminile – Galactic Underworld o 8 Onda, dal 1999). Solo con la Coscienza d’Unità (la consapevolezza di essere co-creatori coscienti dell’Universo - Universal Underworld o 9 Onda, dal 9 marzo 2011) tutte le finzioni – che sono state necessarie perché uscissimo dallo stato beato, ma statico della 5 Onda – sono svelate, perché non servono più al processo evolutivo della Coscienza Collettiva.

La 3 Notte (applicazione della Verità) è il momento in cui avviene una prima vittoria della Verità. Nella 3 Notte della 7 Onda (1854-1873) avvenne l’Unità d’Italia. Nella 3 Notte della 9 Onda (7-24 giugno 2011) ci fu la vittoria del referendum su acqua pubblica e nucleare: la cosa davvero notevole è che il 1860-61 corrisponde esattamente al 12-13 giugno 2011 (in entrambi i casi un risultato unitario degli Italiani, materialistico il primo e finalizzato al pagamento dei debiti contratti dai Savoia con i banchieri internazionali, spirituale il secondo e finalizzato a ricordare che l’energia non può essere in vendita). 1860-61 e 12-13 giugno 2011 sono posti precisamente nel medesimo momento della 3 Notte, ma a due livelli diversi nella spirale del tempo. Analogamente (ancorché a livello sempre più sottile, spirituale, interiore) nella 3 Notte della 9 Onda espansa (22 maggio 2014-10 gennaio 2015), in corrispondenza del 1860-61 o del 12-13 giugno 2011, avverrà un passo avanti ulteriore della Verità nella Coscienza Collettiva: continuando il parallelismo, la data che emerge è 3-14 agosto 2014.

I prossimi eventi non avranno più la totale copertura dell'inconsapevolezza umana. Certamente l'avevano sino al 1999: ma da quel momento in poi qualcosa cominciava a non quadrare più nella Mente Collettiva. Quando è risaputo che l'ignoranza non è più una benedizione, i prossimi eventi segneranno la svolta verso la Liberazione dalla matrix, che è in atto, con una sua particolare tempistica e secondo certi cicli, che analizzo nei miei articoli. La nuova frontiera della Coscienza è la multidimensionalità, ovvero il trascendimento del pensiero lineare, il percepirsi contemporaneamente in più “universi”, e il poter decidere in ogni momento a quale appartenere. Tutto è spirituale, tutto è nella luce dello Spirito: solo l'adesione piena (e in quanto tale altamente stimabile) della nostra Anima al gioco della materia ci ha fatto dimenticare chi siamo, e questo ha un senso profondissimo. È il Creatore che si identifica con la sua creazione - poi, ritornato in Sé, ricorda e compie l'unico atto possibile: conoscere Se Stesso. Ora la Verità, sempre derisa e temuta, a livello di Coscienza Collettiva non può più essere negata o repressa, in tutti gli ambiti - dallo sviluppo individuale alla politica, dalla medicina all'economia, dall'alimentazione all'ecologia, dalla spiritualità all'educazione dei nostri bambini. Tutto sta cambiando per coloro i quali hanno scelto di servire la Comunità. Per gli altri non cambia niente.

 

Marco Fardin
9 Oc
13.13.13.13.13.13.13.15.69.2 (3 agosto 2014)

 

 

 

Licenza Creative Commons
Questa opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 3.0 Italia.